Guida a PubAIV

Cosa è
PubAIV è una raccolta di articoli pubblicati dai Soci AIV.
Il database è aggiornato mensilmente, sulla base dei contributi inviati direttamente dai Soci. 
Ad ogni contributo è associato un Socio AIV, responsabile del dato, che si impegna a rispondere via mail ad eventuali richieste di una copia dell'articolo o richieste di chiarimenti da parte di altri Soci.

A cosa serve
Lo scopo di questo database è quello di consentire un'ampia diffusione dei prodotti della ricerca dei Soci AIV (spesso contrastata dall'accesso non libero alle pubblicazioni) e di favorire l'interazione tra i membri dell'Associazione.

Requisiti per la sottomissione
- Il responsabile del dato deve essere un Socio AIV in regola con i pagamenti delle quote associative al momento della sottomissione.
- Il contributo (articolo, libro, capitolo di un libro) deve essere già pubblicato nella sua forma definitiva (no pre-print, articles in press, etc.). 
- L'articolo deve essere pubblicato su una rivista/collana peer-reviewed e deve essere disponibile un doi (Digital Object Identifier) di riferimento. Solamente nel caso di libri non soggetti a peer-review (ad esempio testi di tipo divulgativo) per cui non esiste un doi, è sufficiente indicare il link della pubblicazione sul sito dell'editore.
- Per i primi numeri, al fine di popolare il database, verranno inclusi tutti i contributi pubblicati a partire dall'inizio del 2021. Una volta a regime (presumibilmente a partire dal 2022), verranno inclusi solamente i contributi pubblicati al massimo due mesi prima rispetto alla sottomissione. 

Guida alla sottomissione
Per sottomettere un contributo è necessario compilare il modulo al link
(anche accessibile dal menù a tendina PubAIV --> Sottometti un articolo)

1. Socio AIV: Indicare il nominativo del Socio responsabile della sottomissione a PubAIV.

2. Email: Inserire l'inidirizzo email attivo per la corrispondenza legata alla sottomissione (es. richiesta copia, chiarimenti, etc.).

3. Tematica generale del Contributo: Selezionare una delle quattro macro-tematiche proposte. E' possibile che i lavori in sottomissione non rientrino perfettamente nelle categorie generali proposte. In questo caso selezionare quella più affine e suggerire nelle note (punto 14) una tematica generale più attinente. 

4. Tipologia di Contributo: Selezionare se si tratta di un articolo in rivista, un capitolo di un libro o un libro. 

5. Open access: Selezionare se il contributo è accessibile gratuitamente dal sito del casa editrice.

6. Titolo: Indicare il titolo del contributo.

7. Autori: Indicare tutti gli autori secondo il formato: Cognome1 A.B., Cognome2 C.D., ... 

8. Riferimenti Bibliografici: Indicare i dettagli relativi al riferimento bibliografico del contributo, in formato variabile a seconda della tipologia del contributo stesso:

Formato per gli articoli in rivista: Rivista, numero, intervallo pagine (se presenti) (es. Chemical Geology, 458, 48-67).
Formato per i Libri: numero pagine, casa editrice (es. 369 pp., Cambridge University Press).
Formato per i Capitoli di Libri: Editori Libro, Titolo Libro, casa editrice, (città), intervallo pagine (es. Sigurdsson, H., Houghton, B., Rymer, H., Stix, J., McNutt, S. (Eds.), The Encyclopedia of Volcanoes, Academic Press, San Diego, pp. 519–535

9. DOI: Inserire il Digital Object Identifier (DOI) del contributo nel formato https://doi.org/10.1029/2021JB022035
Il DOI è obbligatorio per articoli, capitoli dei libri e libri soggetti a peer-review. In caso di libri non soggetti a peer-review, inserire qui il link alla pagina del libro sul sito dell'editore e specificarlo nelle note.

10. Data di Pubblicazione:
 Inserire la data di pubblicazione sulla rivista nella sua forma definitiva.

11. Abstract: Inserire l'abstract del lavoro pubblicato.

12. Riassunto dello studio (facoltativo): Inserire un breve riassunto (max 100 parole) in italiano con una sintetica spiegazione del lavoro, scritta in un linguaggio comprensibile anche ai non addetti ai lavori (plain language summary). Si tratta di un campo facoltativo, ma la sua compilazione è fortemente consigliata allo scopo di raggiungere la più ampia audience possibile, dai Soci più giovani che stanno entrando da poco nel mondo della vulcanologia, a coloro che si occupano di comunicazione/divulgazione scientifica, ai semplici interessati sprovvisiti di un background vulcanologico. 

13. Figura Rappresentativa: Selezionare e caricare una figura, che sarà inserita al fianco del testo relativo al contributo. Può essere una figura significativa del contributo stesso oppure un "graphical abstract". Anche questo campo è facoltativo, ma fortemente consigliato al fine di migliorare la resa grafica della sottomissione e sviluppare un primo interesse nell'utente, permettendogli di identificare immediatamente il messaggio del contributo.

14. Note:
 Compilare se necessario con informazioni aggiuntive per la pubblicazione (questo contenuto non sarà visibile nel prodotto pubblicato).

Esempio di layout finale

Image

Stampa   Email